Elettropompe autoadescanti per irrigazione: tipologie e utilizzi

Le elettropompe autoadescanti di Viesse Pompe sono la soluzione ideale per ogni esigenza di irrigazione privata e professionale. D’altronde ci sono diverse tipologie di questi sistemi tra cui scegliere. Per essere sicuri di acquistare l’elettropompa che fa al caso nostro dobbiamo quindi conoscerne le principali caratteristiche.

Questi sistemi possono essere la soluzione per molteplici usi nell’industria e nell’edilizia. A seconda della forma particolare del corpo, le elettropompe permettono l’autoadescamento senza il bisogno di riempire preventivamente la tubazione e senza l’uso della valvola di fondo. In questo modo, grazie alla particolare posizione e interazione della voluta con la cassa, l’autoadescamento è rapido e sicuro in ogni condizione.

Le elettropompe autoadescanti sono disponibili ad albero libero, con accoppiamento tramite giunto elastico oppure in versione flangiata a motore elettrico normalizzato. Ma vediamo meglio quali sono le tipologie di elettropompe autoadescanti per irrigazione.

Elettropompe autoadescanti: le tipologie

Questi sistemi possono essere:

  • mono-giranti per pescaggi a profondità consigliata non superiore ai 12 metri;
  • bi-giranti per pescaggi di profondità superiore ai 12 metri.

Entrambe si possono abbinare, per un uso più mirato, con pressostato, manometro e vaso d’espansione. L’utilizzo dell’autoclave permette, infatti, di regolare il funzionamento dell’elettropompa a seconda del fabbisogno di acqua in mandata.

I vantaggi di scegliere le elettropompe autoadescanti per irrigazione di Viesse Pompe sono:

  • l’ottima portata
  • la facilità di utilizzo
  • la robustezza e la conseguente durevolezza nel tempo

La soluzione perfetta per agricoltura, edilizia e industria

Questa tipologia di pompe può essere la soluzione adatta per diversi settori e utilizzi.

Dall’agricoltura all’edilizia agli impianti industriali. Possono essere installate:

  • sotto battente: la pompa aspira da un livello inferiore rispetto al liquido stesso, quindi questo non ha difficoltà ad entrare nell’aspirazione;
  • in aspirazione: la pompa aspira da un livello più alto del liquido da pompare e quindi necessita di un adeguato innescamento per poter funzionare correttamente. Questo adescamento prevede il riempimento preventivo del corpo della pompa da parte del liquido per eliminare tutta l’aria al suo interno.

Prevalentemente utilizzate per l’irrigazione dei campi e quindi nel settore agricolo, le elettropompe autoadescanti sono utili anche in settori come l’edilizia e l’industria. Tutte le pompe di Viesse Pompe possono essere progettare in modo personalizzato per liquidi di qualsiasi viscosità e carichi differenti.

L’RHS (Robusta Hydraulic System) è la garanzia di sicurezza, performance e durata nel tempo dei sistemi di Viesse Pompe, che ha permesso all’azienda di distinguersi in tutto il mondo.

Vuoi chiedere informazioni?

Siamo qui per soddisfarti!

* Campi obbligatori